626 Suite - SISTEMA di GESTIONE INTEGRATO
Fasi attività di un Sistema di Gestione Integrato
Qualità - Ambiente - Sicurezza

Il Sistema di Gestione opera per mezzo di un processo dinamico, sulla base della sequenza ciclica delle fasi di pianificazione, attuazione, monitoraggio e riesame del sistema, secondo quanto riportato nello schema sottostante:

Sistema di Gestione della Sicurezza

 

La sequenza delle fasi prevede le seguenti attività:

  • effettuazione di un esame iniziale (di seguito indicato con “analisi preliminare”) al fine di identificare lo stato di partenza dell’azienda in relazione ai requisiti della salute e sicurezza sul lavoro, ai requisiti ambientali, etc.;
  • definizione di una politica per la qualità, ambiente e sicurezza sul lavoro, che stabilisca gli impegni generali dell’azienda per il miglioramento;
  • identificazione delle prescrizioni delle leggi e dei regolamenti applicabili;
  • per i sistemi BS OHSAS 18001 identificazione di tutti i pericoli e valutazione dei relativi rischi per tutti i lavoratori, compresi i casi particolari (come ad esempio i nuovi assunti, i lavoratori interinali, i portatori di handicap, lavoratori stranieri, lavoratrici in gravidanza, puerperio o allattamento, minori), associati con i processi, le attività operative ed organizzative (comprese le interazioni fra gli addetti), le sostanze e i preparati pericolosi, etc.;
  • per i sistemi BS OHSAS 18001 identificazione degli altri soggetti potenzialmente esposti (quali, ad es. i lavoratori autonomi, dipendenti di soggetti terzi ed i visitatori occasionali) e valutazione dei rischi associati agli stessi;
  • definizione di specifici obiettivi appropriati, raggiungibili e congruenti con gli impegni generali definiti nella politica;
  • elaborazione di programmi per il raggiungimento di tali obiettivi, definendo  priorità, tempi e responsabilità ed assegnando le necessarie risorse;626 SGS 18001 - Clicca qui per maggiori informazioni
  • definizione delle modalità più appropriate in termini di procedure e prassi per gestire i programmi;
  • sensibilizzazione della struttura aziendale al raggiungimento degli obiettivi prefissati;
  • formare e informare su tutti gli aspetti del Sistema di Gestione Integrato
  • adeguate attività di monitoraggio per la verifica ed ispezione per assicurare il buon funzionamento del sistema;
  • definizione di opportune azioni correttive e preventive in funzione degli esiti del monitoraggio;
  • riesame periodico per valutare l’efficacia e l’efficienza del sistema nel raggiungere gli obiettivi fissati dalla politica della salute e sicurezza nonché per valutarne l’adeguatezza rispetto sia alla specifica realtà aziendale che ai cambiamenti interni/esterni e modificando, se necessario, politica ed obiettivi della salute e sicurezza, tenendo conto dell’impegno al miglioramento continuo.