626 SGS 18001 - Gestione DPC

 

626 Suite - SISTEMA di GESTIONE INTEGRATO
ESTENSIONE 18001 - Gestione DPC

Clicca qui per accedere alla Demo Gratuita

Per Dispositivi di Protezione Collettiva (DPC) si intendono sistemi che, intervenendo direttamente sulla fonte, riducono o eliminano il rischio a cui può essere soggetto un lavoratore nel proprio ambiente di lavoro.

Sono considerati DPC (per esempio) i parapetti provvisori (UNI EN 13374), le reti di sicurezza (UNI EN 1263-1), le armature di sostegno (UNI EN 13331-1), etc.

Un approccio rigoroso riguardo alla tutela della sicurezza dei lavoratori è infatti quello di considerare l’adozione dei dispositivi di protezione collettiva (DPC) come prioritaria rispetto all’adozione dei dispositivi di protezione individuale (DPI), dove con DPC si intendono quei dispositivi che hanno la “funzione di salvaguardare le persone da rischi per la salute e la sicurezza”.

A differenza dei DPI, per i DPC non esiste una direttiva di prodotto alla quale fare riferimento e quindi non è possibile apporre su di essi la marcatura CE.  Per i DPC si applica quindi il D.Lgs. 206/05 (Codice del consumo) parte IV, titolo I - Sicurezza dei prodotti.

Per Dispositivi di Protezione Collettiva si intendono sistemi che, intervenendo direttamente sulla fonte, riducono o eliminano il rischio a cui può essere soggetto un lavoratore nel proprio ambiente di lavoro.
Il modulo “DPC” dell’estensione 18001 del Sistema di Gestione Integrato di 626 Suite permette di gestire tutti i Dispositivi di Protezione Collettiva presenti in azienda.

Il modulo “DPC” dell’estensione 18001 del Sistema di Gestione Integrato di 626 Suite permette di gestire tutti i Dispositivi di Protezione Collettiva presenti in azienda.

Il modulo, attraverso un’ampia banca dati interna di DPC, permette di gestire l’assegnazione degli stessi ad ogni singolo ambiente lavorativo.

Per ogni DPC è possibile assegnare una data di installazione/rimozione, dei task di controllo (o manutenzione programmata), delle scadenze per la sostituzione, etc.