626 toolbox - Rischio chimico campionato

626 Toolbox - Rischio Chimico CAMPIONATO 
(Valutazione del rischio chimico attraverso campionamenti)

btn demo gratuita1

Il modulo permette di redigere il Documento di Valutazione del Rischio Chimico, rielaborando in automatico i risultati dei campionamenti fisici effettuati sul campo dal cliente stesso, secondo quanto previsto dalle direttive 95/320/CE, 98/24/CE, 2000/39/CE, 2006/15/CE e dal regolamento (CEE) n. 793/93.

Caratteristiche

 pericolosità degli agenti chimici

 

La valutazione del rischio va effettuata per singolo lavoratore, tranne nei casi in cui sia possibile, per ragioni di semplicità applicativa, identificare i lavoratori in gruppi omogenei di esposizione in ragione delle attività e delle mansioni svolte.

Prova la demo on-line è gratis!

La procedura di valutazione del rischio ha inizio con la raccolta di informazioni riguardanti:

  1. gli agenti chimici utilizzati e le loro proprietà intrinseche;
  2. l’analisi delle mansioni, delle attività e degli ambienti di lavoro;
  3. le misure prevenzione adottate.

I dati da rilevare per avere informazioni sugli agenti chimici utilizzati sono:

  1. l’elenco degli agenti chimici pericolosi;
  2. le concentrazioni degli agenti chimici utilizzati (da rilevare, da parte del cliente, attraverso appositi campionamenti sul campo);
  3. la durata dell’esposizione a tali agenti chimici;
  4. i valori limite indicativi dell’esposizione professionale.

626 Toolbox – Rischio Chimico Campionato, poi, in automatico può rielaborare i risultati dei campionamenti fisici effettuati sul campo, per produrre la valutazione del rischio chimico secondo quanto previsto dalle direttive 95/320/CE, 98/24/CE, 2000/39/CE, 2006/15/CE e dal regolamento (CEE) n. 793/93.

Il software è aggiornato al nuovo Regolamento 1272/2008 (CLP) con la gestione dei pittogrammi, delle frasi H, delle frasi EUH e delle frasi P.